Giuseppe Tornatore racconta Francesco Rosi in un eccezionale incontro che si terrà  lunedì 9 febbraio alle ore 12 presso la Biblioteca Pagliara dell’Università degli Studi Suor Orsola Benincasa di Napoli.  Il regista siciliano vincitore di un Oscar renderà  un personale omaggio al grande amico e punto di riferimento nella sua città natale. A dare con Tornatore una propria testimonianza sull’autore di Salvatore Giuliano e di Le mani sulla città ci sono il fratello, ovvero l’importante urbanista Massimo Rosi, e un allievo d’eccellenza, il conterraneo regista documentarista Gianfranco Pannone.

Per saperne di più: http://www.unisob.na.it/eventi/eventi.htm?vr=1&id=13921

A proposito dell'autore

Napoletana doc classe '87, fin da piccola appassionata di teatro e cinema consegue, con lode, la laurea specialistica in Imprenditoria e creatività per cinema, teatro e televisione presso l'Università Suor Orsola Benincasa di Napoli. Dal 2012 collabora con il quotidiano il Roma e nel 2015 diventa giornalista pubblicista. Dal 2013 lavora come addetta stampa e addetta alla promozione per numerosi festival tra cui: Ischia Film Festival, Napoli Teatro Festival Italia e Festival del cinema dei diritti umani. Dal 2015 è inoltre responsabile dell'ufficio stampa del Nuovo Teatro Sancarluccio di Napoli e coordinatrice di redazione del sito del Master di cinema e televisione dell'Università Suor Orsola Benincasa.

Post correlati