Il 17 marzo torna nelle sale italiane Frankenstein, film diretto da Bernard Rose e distribuito da Barter Entertainment. L’adattamento contemporaneo del classico del 1816, ideato da Mary Shelley, questa volta racconta la storia dal punto di vista del mostro. Questi, dopo essere stato creato artificialmente da una singolare coppia di scienziati, viene abbandonato; dal quel momento Adam – è così che viene chiamato – è vittima del mondo che lo circonda e si troverà a fare i conti con aggressioni e vessazioni. Frenkenstein, nel film interpretato da Xavier Samuel, sarà affiancato dagli attori Carrie-Ann Moss e Danny Houston.

A proposito dell'autore

La redazione di MCT Master in Cinema e Televisione cura la pubblicazione e la correzione di ogni articolo scritto dai nostri stagisti per la testata online.

Post correlati