Dinanzi alla tendenza spasmodica del sequel non riesce a sottrarsi neanche Danny Boyle.

Il regista inglese infatti, dopo il successo del tour promozionale sul biopic di Steve Jobs, si è dichiarato pronto per girare un nuovo capitolo del cult che ha segnato il cinema degli anni ‘90: Trainspotting.

Questa volta la pellicola prenderà le distanze dal titolo del nuovo romanzo di Irvine Welsh, già autore del primo film, e vedrà confermati ancora una volta i quattro storici protagonisti Ewan McGregor, Robert Carlyle, Jonny Lee Miller ed Ewen Bremner, rispettivamente nei ruoli di Renton, Begbie, Sick Boy e Spud. Boyle ha annunciato ai microfoni di Coming Soon che le riprese del film avverranno tra i mesi di giugno e luglio dell’anno prossimo venturo.

 

A proposito dell'autore

La redazione di MCT Master in Cinema e Televisione cura la pubblicazione e la correzione di ogni articolo scritto dai nostri stagisti per la testata online.

Post correlati