Al Grand Palais di Parigi, il rinomato artista e fotografo Sacha Goldberger ha sorpreso un po’ tutti con la singolare rappresentazione dei suoi Super Flamands, quadri viventi realizzati con modelli travestiti da famosi personaggi del mondo del cinema in chiave fiamminga. Non c’è alcun foto-ritocco né tanto meno qualche esasperante virtual grafica hollywoodiana, grazie a un gran lavoro di truccatori e costumisti, l’immagine dei nostri eroi è portata indietro di qualche secolo.

sh1     sh3     sh2

Fotografie:
– https://www.facebook.com/pages/Sacha-Goldberger/
– http://www.sachabada.com/portfolio/

A proposito dell'autore

webmaster

Sergio Scoppetta è un filmmaker, fotografo e web manager italiano. Dal 2008 al 2011 si occupa dello sviluppo e della gestione del sito ufficiale dell’artista Marco Castoldi in arte Morgan. Nel 2014 programma il lancio della comunicazione web del Centro di Progettazione e Ricerca di Ateneo “Scienza Nuova”. Oggi è Web Project Manager di “MCT Master in Cinema e Televisione” dell’Università Suor Orsola Benincasa e di Dancingpost, un magazine di danza tra Napoli e New York.

Post correlati