pastedGraphic.png

Master annuale di I livello in

CINEMA E TELEVISIONE

Il Corso e i risultati ottenuti dagli allievi

www.mastercinematv.it

Direttore scientifico: Lucio d’Alessandro

Direttore del Master: Nicola Giuliano

Comitato scientifico: Enricomaria Corbi, Emma Giammattei, Valerio Caprara, Gennaro Carillo, Massimo Cinque, Nicola Giuliano, Antonio Frascadore, Arturo Lando, Marino Niola, Gianfranco Pannone, Antonio Petrillo, Carlo Alberto Pinelli, Augusto Sainati.

Responsabile didattico-scientifico: Arturo Lando

Responsabile lavori audiovisivi Cinema: Gianfranco Pannone

Responsabile lavori audiovisivi Tv: Massimo Cinque

Per informazioni

Contatto info WhatsApp: cell. 3471932619 – 3473101789
Tel. sede didattica: 0812522227 – 0812522336 – 0812522523
Contatto mail: 
info@mastercinematv.it
Online: 
www.mastercinematv.it

I PUNTI DI FORZA DEL MASTER IN CINEMA E TV

1. L’inserimento lavorativo comincia già durante il Corso. Proprio come il Direttore del Master Nicola Giuliano (vincitore del Premio Oscar per “La grande bellezza” di Paolo Sorrentino, del quale regista è tutt’oggi il produttore), tutti i docenti/professionisti che entrano in contatto con gli allievi del Corso sono scelti per essere, già da subito, punti di riferimento lavorativi per chi sta muovendo i primi passi nei settori professionali Cinema e Tv.

2. I risultati degli allievi:

– La puntata pilota del format “Addict-Me” di Beatrice Moscatelli, prodotta da IndigoFilm di Nicola Giuliano, è andata in onda in prima serata su Real Time il 10 luglio 2019 ed è ora on demand su Dplay Plus. Beatrice Moscatelli ha lavorato in seguito come redattrice nell’edizione 2019-2020 del “Grande Fratello” presso il celebre EndemolShineGroup.

Mattia Cantore, in seguito a stage, lavora oggi come segreterio di produzione con la società di produzione di Nicola Giuliano, Indigo Film.

– Gli ex allievi del Master Serena Mattiello e Michele Schiano, in seguito a stage, sono stati messi sotto contratto dalla casa di produzione Wildside e lavorano alla realizzazione della seconda stagione de “L’amica geniale” (prodotta da Wildside, HBO, Rai e Fandango dai romanzi di Elena Ferrante) e, sempre fino all’autunno 2019, l’ex allievo Andrea Vitale è al lavoro sul set della prima stagione del “Commissario Ricciardi”, prodotta dalla Clemart sulla base dei romanzi di Maurizio De Giovanni.

– Sempre Serena Mattiello sta attualmente scrivendo una sceneggiatura per film lungometraggio per il regista Gianfranco Pannone (anche docente di Regia del Master) e sta preparando una seconda sceneggiatura, per la regista Cinzia T.H. Torrini, insieme con un’altra ex allieva del Master Emanuela Zincone,.

– Il cortometraggio “Goodbye Agnes” di Manuela Filomena ha ottenuto diversi riconoscimenti in festival internazionali: Award of Commendation al Canada Short Film Festival (http://canadashorts.com/2018.php), Lisbon Film Rendezvous (Official Selection 2018), e Best Editing al Las Vegas Film Festival 2019.

– Il cortometraggio “The shame of water” di Giovanni Palomba è il 2° classificato tra i lavori in film presentati dalle 20 migliori strutture italiane di formazione al cinema, alla tv e alla scrittura per gli audiovisivi, selezionate dalla rivista Marie Claire per partecipare al concorso per script e film “Bodytelling  (premiazione il 20 giugno 2019: https://www.marieclaire.com/it/attualita/news-appuntamenti/g28132256/bodytelling-tutte-le-foto-evento/).

– Il cortometraggio “Downlove”, di Michele Riemma, è stato premiato come “Best under 5 minutes film” dall’Oniros Film Awards (Saint-Vincent, 2019).

– Il docufilm “Fiammifero” di Lorenzo Ambrosino è stato selezionato e proiettato nell’ambito della sezione “Short Film Corner” del Festival di Cannes 2017. Il documentario di Ambrosino aveva già vinto, sempre nel 2017, il premio per il miglior cortometraggio nella 7^ edizione dello Spiraglio Film Festival (Roma, museo Maxxi, 31 marzo 1-2 aprile).

– Il cortometraggio “Vorago” dell’allieva del Master Rosa Maietta è tra i vincitori del concorso Book Ciak Azione 2016 ed è stato proiettato nel corso delle Giornate degli Autori durante la Mostra del Cinema di Venezia 2016.

– Cinque ex allievi del Master sono sotto contratto presso importanti società televisive: Martina Benincasa presso Discovery Channel; Isabella Cirillo nella casa di produzione Stand By Me; Giovanni Fortunato, Maria Giuliana Maffei e Davide Monticelli nel team de “Le Iene” (Italia 1, Mediaset).

– Quattro allievi del Master sono tra i dieci vincitori dell’edizione 2016 del concorso Pro-Format (collaborazione SIAE-Anart): Lorenzo Ambrosino, Isabella Cirillo, Maria Giuliana Maffei e Chiara Scamardella. Tre allieve sono tra i vincitori dell’edizione 2017 dello stesso Premio: Francesca Chiarenza, Mariachiara Palermo e Annarita Santabarbara. Infine il nostro allievo Andrea Vitale e i nostri ex allievi Sara Formisano e Antonio Firmani sono tra i vincitori dell’edizione 2018.

– L’importante casa di produzione Corima ha opzionato il format televisivo “DWIA - Discover who I am”, ideato dalle allieve Francesca Chiarenza e Beatrice Moscatelli (II ediz. del Master).

– La società di produzione CinemaFiction ha opzionato il format tv “Home Alone”, anch’esso firmato dell’allieva Francesca Chiarenza.

– La società Ga&A ha opzionato il format tv “Lo straniero di famiglia” dell’allieva Isabella Cirillo (I ediz. del Master).

– Il docufilm “Parusia napoletana” dell’allieva Rosa Maietta ha vinto una menzione speciale allo Zonta Short Festival ed è risultato finalista in numerosi altri festival, tra i quali il Maremetraggio International Shorts Film Festival di Trieste (1-8 luglio 2017).

Tutti gli ex allievi stanno attualmente collaborando, in maniera più o meno strutturata, con società di produzione e su progetti audiovisivi professionali.

3. La cura nell’organizzazione degli stage: ognuno degli allievi sceglie innanzitutto se svolgere uno stage di tipo cinematografico oppure televisivo e, a partire dal momento in cui termina il percorso formativo interno al Centro di produzione del Master, il gruppo di lavoro del Master organizza per ognuno degli iscritti un tirocinio adatto al proprio profilo e sempre in contesti lavorativi di alta qualità ed eccellenza.

4. Il fare per imparare: il Master in Cinema e Televisione dell’Università Suor Orsola è l’unico corso universitario cinetelevisivo italiano esclusivamente tecnico-pratico. Tutto ciò che avviene nella sede del Master ruota intorno alla realizzazione dei lavori audiovisivi (puntate zero di format televisivi, cortometraggi, docufilm) che gli allievi realizzano nell’arco del loro percorso formativo.

5. Un doppio percorso: si tratta dell’unico Corso che, in Italia, affianchi con pari approfondimento tecnico-pratico un percorso di progettazione e sviluppo di format Tv alla formazione alle discipline del cinema. L’obiettivo di una doppia formazione è quello di raddoppiare le opportunità professionali degli allievi.

6. La sede del Master è un avanzato Centro di produzione cinetelevisivo, comprendente tra l’altro uno studio di posa dotato di green screen, 13 postazioni di montaggio e color correction, e inoltre due macchine da presa Red (oggi gli strumenti più evoluti anche a Hollywood). La sede del Corso occupa un intero piano di un edificio dell’Università Suor Orsola Benincasa. L’Ateneo vi ha investito appunto allo scopo di raggiungere standard professionali di altissimo profilo.

7. Il costo del Corso, ovvero € 5.400 (suddiviso in quattro rate da corrispondere all’iscrizione, quindi a gennaio, a marzo e a maggio), è pari a meno della metà del costo medio dei corsi consimili, vale a dire meno della metà del costo di quei corsi che mettono la nostra stessa cura nella produzione di lavori audiovisivi firmati dagli allievi e la nostra stessa cura nell’organizzazione degli stage. L’Università riesce a mantenere basso il costo reinvestendo le quote di partecipazione degli iscritti esclusivamente nella formazione che gli allievi ricevono, vale a dire che l’Ateneo si limita a pareggiare il bilancio del Master rinunciando a ogni guadagno.

Per gli iscritti che provengono dai Corsi di laurea dell’Università Suor Orsola Benincasa, infine, è previsto uno sconto del 10% sulla quota complessiva di partecipazione al Master.

OBIETTIVI E FUNZIONAMENTO DEL CORSO

Il Corso intende formare innanzitutto i seguenti profili professionali: regista per il cinema e la televisione; sceneggiatore; autore televisivo; nonché la figura tecnicamente completa del filmmaker. Oltre alla regia e alla scrittura, infatti, il Master intende fornire una serie di competenze tecniche che contribuiscono, con pari importanza, alla realizzazione dello spettacolo cinematografico e dello spettacolo televisivo: ovvero organizzazione della produzione, ripresa, montaggio, registrazione e postproduzione del suono, color correction e altro ancora. Al centro degli obiettivi formativi del Corso c’è dunque una figura professionale tecnicamente completa. Ogni allievo potrà in ogni caso scegliere un percorso del tutto personale nell’ambito delle discipline trattate dal Master.

Il Master in Cinema e Televisione dell’Università Suor Orsola è un percorso basato innanzitutto sul fare, cioè sull’apprendimento attraverso la pratica e sullo sviluppo di contatti professionali utili per farsi strada nel settore cinetelevisivo. Professionisti di grande esperienza e rilievo del panorama cinematografico e televisivo, giorno dopo giorno, pongono le basi formative e conducono le esercitazioni tecnico-pratiche affinché gli allievi possano firmare nell’arco del Master lavori audiovisivi, ricoprendo uno dei seguenti ruoli: sceneggiatore; autore televisivo; regista di matrice cinematografica o di matrice televisiva. Il Master in particolare cura con enorme attenzione gli stage che gli allievi svolgono subito dopo il percorso di formazione interno alla sede didattica del Corso.

Gli allievi del Master costituiscono, di fatto, la squadra di lavoro del Centro di produzione cinetelevisivo che è anche sede Corso stesso. Gli allievi sono altresì impegnati in:

1. Sceneggiatura e realizzazione di cortometraggi cinematografici.
2. Progettazione e realizzazione di docufilm.
3. Scrittura di format televisivi.
4. Realizzazione di teaser o di numeri zero di programmi tv.
5. Scrittura di soggetti e trattamenti cinematografici.
6. Progettazione di fiction per la tv.
7. Progettazione di una webseries e realizzazione della puntata pilota.

Il conseguimento del titolo di Master universitario è legato al lavoro di scrittura o di regia svolto da ogni allievo nell’ambito di uno dei possibili prodotti fin qui descritti.

Gli allievi, oltre a frequentare moduli formativi e incontri seminariali tenuti da professionisti affermati del settore cinetelevisivo, sono seguiti nel proprio lavoro quotidiano da tutor altrettanto esperti e da operatori-montatori di supporto tecnico-didattico che li addestrano all’utilizzo delle strumentazioni del Centro di produzione cinetelevisivo creato dall’Ateneo.

I SETTORI DEL PERCORSO FORMATIVO

Produzione e Organizzazione

Teoria e tecnica della produzione cinematografica e televisiva

Teoria e forme del cinema e della televisione

Tecniche di analisi del mercato cinematografico e audiovisivo

Diritto d’autore e tutela della proprietà intellettuale

Scrittura

Teoria e tecniche della sceneggiatura

Tecniche della narrazione

Elementi di scrittura seriale

Scrivere per l’infotainment e l’entertainment

Scrivere e realizzare documentari

Scrivere nuovi format per i media digitali

Regia

Istituzioni di regia cinematografica e televisiva

Teoria e tecniche del linguaggio cinetelevisivo

Tecniche di pianificazione delle riprese

Riprese video digitali

Montaggio e post produzione

Teoria e tecniche del montaggio cinematografico e televisivo

Teoria e tecniche della post produzione video

Teoria e tecniche del sound design

Montaggio e post produzione audio e video digitale

Elaborazione della colonna musicale per gli audiovisivi

ATTIVITÀ FORMATIVE E FREQUENZA

Il Master ha la durata complessiva di 1.500 ore (comprensive di lezioni, laboratori, attività di tirocinio, prova conclusiva) e conferisce 60 Cfu.

Il Master si aprirà con incontri introduttivi nel corso del mese di dicembre 2019; proseguirà poi dal mese di gennaio fino al mese di luglio 2020.

La frequenza ai corsi è obbligatoria per almeno il 75% delle ore di attività complessive del Master. Le ore di lezione settimanali saranno concentrate, salvo eccezioni, in quattro giorni per ogni settimana (dalle 10,00 alle 17,00, con un’ora di pausa-pranzo). In casi eccezionali si potrà organizzare un quinto giorno di lezione in una stessa settimana: in questo caso per l’allievo l’assenza non farà media. È escluso dalla prova finale l’allievo che si sia assentato per un numero di ore pari o superiore al 25% del monte ore previsto per le attività didattiche in presenza.

Il Coordinamento del Master organizzerà per ciascuno degli allievi un periodo di attività di tirocinio esterno alla sede del Corso, di concerto con professionisti e/o con società cinetelevisive italiane convenzionate con l’Ateneo. Tale periodo di attività pratica esterna avrà una durata corrispondente alle disponibilità dei professionisti e delle società ospitanti. La data d’inizio e di conclusione del periodo di tirocinio potranno essere fissate, a seconda delle disponibilità delle società ospitanti, nell’arco di tempo che va dal mese di agosto 2020 al mese di luglio 2021. Tra più allievi che si siano candidati per una stessa tipologia di attività di tirocinio, il Coordinamento del Master e le società convenzionate esercitano la facoltà di scegliere per quale corsista attivare il periodo di attività esterna in questione. Non è consentito, per un allievo, rifiutare una specifica tipologia di attività esterna ritenuta per lui adatta da parte dei docenti di coordinamento del Master. Tuttavia gli allievi potranno scegliere la macro-area professionale nella quale svolgere l’attività pratica esterna, potranno cioè scegliere liberamente tra il settore Cinema e il settore Tv.

 

A proposito dell'autore

webmaster

Sergio Scoppetta è un filmmaker, fotografo e web manager italiano. Dal 2008 al 2011 si occupa dello sviluppo e della gestione del sito ufficiale dell’artista Marco Castoldi in arte Morgan. Nel 2014 programma il lancio della comunicazione web del Centro di Progettazione e Ricerca di Ateneo “Scienza Nuova”. Oggi è Web Project Manager di “MCT Master in Cinema e Televisione” dell’Università Suor Orsola Benincasa e di Dancingpost, un magazine di danza tra Napoli e New York.

Post correlati