E’ uscito in oltre 400 sale Padri e figlie, ultimo lavoro cinematografico di Gabriele Muccino, che vede protagonisti Russell Crowe e Amanda Seyfried.

Si tratta della quarta pellicola girata dal regista romano negli USA dopo La ricerca della felicità, Sette anime e Quello che so sull’amore.

Il film narra la storia di Jake Davis, scrittore di successo insignito già del premio Pulitzer, che all’improvviso e prematuramente si ritrova vedovo e con la figlioletta Katie da crescere.

Ma in seguito alla morte della moglie l’uomo inizia a manifestare una serie di disturbi fisici e psicologici che lo costringono, a causa di un ricovero ospedaliero, ad affidare l’adorata figlia ad una zia materna.

Una volta dimesso, Jake pensa che il peggio sia passato, ma purtroppo non è così: il suo nuovo libro si rivela un insuccesso e i parenti tentano di strappargli la figlioletta intentando una causa per l’adozione che lo riduce sul lastrico.

Venticinque anni dopo Katie, ormai donna, diventa un’assistente sociale che si occupa di bambini disagiati ma nel tempo libero si concede a chiunque, rifiutando di instaurare con gli uomini che incontra legami che vadano oltre il sesso occasionale. Il grande amore che ha provato per il padre le ha lasciato un vuoto incolmabile: Katie è donna in grado di aiutare gli altri ma incapace di aiutare se stessa.

Il film vede protagonisti anche Aaron Paul, Kylie Rogers, Quvenzhané Wallis, Janet McTeer, Octavia Spencer, Jane Fonda, Bruce Greenwood e Michelle Veintimilla.

 

A proposito dell'autore

Napoletana doc classe '87, fin da piccola appassionata di teatro e cinema consegue, con lode, la laurea specialistica in Imprenditoria e creatività per cinema, teatro e televisione presso l'Università Suor Orsola Benincasa di Napoli. Dal 2012 collabora con il quotidiano il Roma e nel 2015 diventa giornalista pubblicista. Dal 2013 lavora come addetta stampa e addetta alla promozione per numerosi festival tra cui: Ischia Film Festival, Napoli Teatro Festival Italia e Festival del cinema dei diritti umani. Dal 2015 è inoltre responsabile dell'ufficio stampa del Nuovo Teatro Sancarluccio di Napoli e coordinatrice di redazione del sito del Master di cinema e televisione dell'Università Suor Orsola Benincasa.

Post correlati